06 marzo 2016

E' morto l'economista De Cecco

La scomparsa del prof. Marcello De Cecco, l'economista abruzzese docente alla Scuola Normale di Pisa, è un grave lutto per tutti gli italiani che vorrebbero vedere risorgere il Bel Paese. Viviamo in un momento di declino e di grave confusione. De Cecco era uno dei pochi che avrebbero potuto indicarci la strada giusta per un riequilibrio economico, come Umberto Eco avrebbe potuto farlo per la cultura che l'Italia sta trascurando da decenni.

Il Sole24Ore scrive che "la riflessione di De Cecco poggiava su una conoscenza profonda delle relazioni economiche e finanziarie internazionali che egli riconosceva come il sistema nervoso del sistema politico internazionale. La confidenza con questi temi fu all’origine di un libro che a distanza di quarantadue anni seguita a essere un punto di riferimento: Money and Empire (Blacwell 1974)"

A questo link potete trovare un ricordo del prof. De Cecco scritto dal suo allievo Emiliano Brancaccio.

Nessun commento: