25 aprile 2014

La resistenza e i lavoratori

Associazione Chieti nuova 3 febbraio 

Il Calendario della Repubblica
Il Dovere della Memoria, 

per non dimenticare le radici della nostra Democrazia, organizza due manifestazioni, la prima per la festa della Liberazione dal nazifascismo e l’altra, per la festa del Lavoro:

Martedì 29 aprile 2014, alle ore 11,00 
presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico “F. Galiani”, 

introduzione storica di Costantino Felice, docente della Università “G. D’Annunzio” e autore del libro Dalla Maiella alle Alpi, Guerra e Resistenza in Abruzzo,
il racconto della Resistenza in Chieti e Provincia, 

proposto dagli studenti delle classi II A Turismo e V A Iter dell’ITCG “F. Galiani”, attraverso alcune testimonianze e il resoconto dell’incontro realizzato, a Gessopalena, con Vincenzo Conicella, partigiano della Brigata Maiella;
previsto l’intervento degli alunni delle classi quarte dell’Istituto di Istruzione Superiore ”Algeri Marino” di Casoli, che hanno avviato indagini e studi sulla strage impunita di Sant’Agata di Gessopalena, dove, il 21 gennaio 1944 morirono, “trucidati e bruciati 42 sfollati di Torricella Peligna per opere di una pattuglia della Vehrmacht”;

Mercoledì 30 aprile, ore 18,00,
presso l’AUDITORIUM "Le Crocelle" in via dei Crociferi 

I Canti dei Lavoratori
Concerto dell’ABRVZZO Ethno Ensemble,
a cura dei maestri MARIO CANCI, MARCO GIACINTUCCI, FABIO D’ORAZIO, ZENONE BENEDETTO

Giovedì 1 maggio, ore 18,00, 
 presso l’AUDITORIUM "Le Crocelle" in via dei Crociferi

Concerto della Confraternita Corale della Cintura
diretto dal maestro CHRISTIAN STARINIERI;
con la collaborazione del maestro PEPPINO PEZZULO e il presidente della Confraternita corale della Cintura ALESSIO PELLEGRINI; alla fisarmonica ALFREDO D’ETTORRE.

Chieti nuova 3 febbraio, in collaborazione con l’ITCG “F.Galiani-R.de Sterlich”, il Liceo Classico “G. B. Vico”, l’UNITRE, la Confraternita Corale della Cintura,