22 maggio 2013

Il partigiano di Gesù


Se n'è andato l'anarchico angelico. Che il suo spirito resti tra noi!
***
Aggiungo qualche link alle cronache del funerale:
Il pianto, gli applausi e i fischi;
Tutti riuniti alla chiesa del Carmine;
Il commento di don Paolo Farinella.
Una vignetta di Vauro lo immagina in paradiso a cantare canzoni insieme al suo amico Fabrizio De Andrè, che lui considerava autore del quinto vangelo.

Aggiornamento:
C'è anche l'articolo del prof. Barberis: cardinale si converta!
C'è la voce critica di Pellizzetti
Nel tributo popolare alla memoria di don Andrea Gallo Lorenzo Fazio vede un patrimonio umano, ideale, politico immenso e ricchissimo che è rimasto da anni senza rappresentanza. Monica Lanfranco ci racconta il suo linguaggio diretto e il suo rapporto umano con i drogati.
Su MicroMega ci sono ricordi scritti dal teologo Vito Mancuso, da don Luigi Ciotti e da don Aldo Antonelli che usa queste parole:
 "La tua presenza, nel grigio panorama italiano, sia ecclesiale che politico-sociale, ha avuto il merito di saper tenere accesa la speranza; luce nel buio cadaverico dell'indifferenza qualunquista; voce chiara nel silenzio cupo del servilismo e dell'interesse di bottega." 
Interessante la lettura delle prime pagine proposta da Roberto Codazzi: l'Avvenire, testata di orientamento cattolico, lo ignora. 
***
Secondo aggiornamento:
e poi se n'è andata anche Franca Rame che era come lui, generosa e sincera, due facce della stessa moneta ci dicono i Modena City Ramblers. Qualcuno potrebbe chiedersi come fanno a stare insieme un prete e una donna anticlericale, ce lo dice il figlio Jacopo con le sue parole: "Ricordati che Dio c'è ed è comunista".
Qui Marco Travaglio ce la racconta e un po' ce la svela. Infine le parole di Dario Fo.