27 febbraio 2008

Nuove e antiche schiavitù


Il calendario del convegno è pubblicato nel sito www.schiavitu.net

1 commento:

Enio ha detto...

Oggi è tanto in voga «il gioco della sopraffazione». C´è tanta arroganza in giro, dovuta certamente all´esasperazione individualistica tipica della mentalità moderna, ma connotata anche da una caratteristica nuova, quella del voler aver ragione a tutti i costi, rifiutando il confronto-scontro, mettendo la relazione sul piano della forza, anche fisica. L´avversario non va persuaso con delle ragioni più o meno valide, ma va sopraffatto, vinto, sconfitto, schiacciato, umiliato con tutti i mezzi possibili, anche quelli più subdoli e perversi. «A che pro rivendicare il primato della coscienza, se essa diventa lo strumento per annientare l´altro?».