04 novembre 2006

Una nuova rotatoria ?

Le rotatorie chiamate anche RONDO' hanno invaso Chieti creando seri problemi per gli autobus, per i pedoni e per le stesse autovetture guidate spesso da persone che hanno un ricordo piuttosto sbiadito delle regole di precedenza.

I rondò sono diventati un incubo e un argomento di satira, come nella vignetta tratta dal giornalino "Liberamente" del febbraio 2004.

Eppure, per strano che possa sembrare, la proposta di una nuova grande rotaroria nella zona di innesto dell'intercollinare a via Masci (anche questa la trovate illustrata nel blog "il Teatino") mi sembra interessante.

2 commenti:

Maxime ha detto...

La rotatoria in quella zona è già prevista. La devono realizzare quelli che stanno costruendo il centro commerciale ed artigianale “Centauro”…

Tom_P ha detto...

GRazie dell'informazione, non lo sapevo.
Spero che coglieranno l'occasione per sistemare meglio il grande cartello per la segnalazione dei parcheggi. Adesso è messo molto in alto in un punto di confluenza di due corsie, là chi guida deve necessariamente tenere d'occhio le altre auto e non può né guardare il cartello, né rallentare.