10 settembre 2017

L'Abruzzo bruciato


Dopo le molteplici emergenze ambientali che ci attanagliano da anni, è arrivato il fuoco. Incendi dolosi. Abbiamo trascorso un'estate tra fumo e fiamme. L'incendio più grave nella zona del Morrone, ma abbiamo avuto fuochi anche nella vicina Sambuceto e ieri è bruciata perfino la pineta di Pescara.

Nella seconda metà di agosto per arrivare a Sulmona si attraversava un paesaggio infernale. E nessuno ne ha parlato. Ho visto solo un servizio, comunque tardivo, nel telegiornale di Enrico Mentana. Ora un articolo su Internazionale.

Che cosa sta succedendo? Chi ha interesse ad appiccare i fuochi?

Per queste domande, a cui non sono in grado di rispondere, vi rinvio agli articoli di PrimaDaNoi:

Incendio spento dopo due settimane
Forestali, Canadair e Burocrazia  
Sul problema del rimboschimento



Nessun commento: