15 dicembre 2009

Trabocchi e piattaforme

Il lungo silenzio del nostro governo regionale sul principale problema dell'Abruzzo è finito. Ora esiste una proposta di legge regionale. Le associazioni ambientaliste hanno espresso soddisfazione per questa novità. Il testo della proposta presenta qualche ombra, ma potrà essere corretto prima dell'approvazione. Il principale difetto è quello di non considerare il mare, dove spunteranno diverse piattaforme per estrazione di petrolio e dove probabilmente sarà affettuata anche la desolforazione, cioè il processo che produce l'inquinamento di tipo più pericoloso.